Pittura fas fa-paint-brush navy

Giacomo Montanaro

Fascia d'età:
under 60
Descrizione

Giacomo Montanaro (Torre del Greco ’70) frequenta l’Accademia delle Belle Arti di Napoli. Giovanissimo inizia a dipingere e a farsi notare nell’ambiente artistico napoletano.

La pittura di Montanaro mostra una spiccata propensione alla sperimentazione, all’innovazione. Agli esordi della carriera artistica l'elemento distintivo dell'indagine pittorica è la figura umana, colta nei suoi tratti sintetici, fondamentali e di grande impatto visivo.

Dal 2002 abbandona la tela e i colori tradizionali. L’artista utilizza come supporto la carta fotografica e gli acidi come strumenti impropri del dipingere. Dal punto di vista tecnico usare un acido su carta fotografica significa impressionare in modo irreversibile il supporto, lavorando con una notevole dose di consapevolezza e grande controllo: è necessaria grande velocità ma senza lasciare nulla al caso. Corpo e mente devono marciare insieme all'unisono.

“Gli acidi vengono fatti scivolare su una superficie che li indirizza in uno scorrere fluido avanzando in un percorso che man mano acquista un suo senso preciso. Ed ecco che ci troviamo di fronte a paesaggi che nel loro trascorrere dai toni più decisi del blu a quelli più delicati dell’azzurro ricordano le antiche e delicate tecniche orientali usate nel disegno e nella pittura per descrivere la prospettiva prima che questa fosse stata inventata……Nel suo agire appare quindi nelle contemporanee vesti del pittore, del fotografo, dell’esecutore di una composizione musicale dove le note sono i colori. E’ lui a dosare le intensità, indirizzare gli scivolamenti, decidere le sovrapposizioni, calcolare i tempi che permetteranno poi di creare attente composizioni. In queste opere colpisce il contrasto fra l’audacia di una ricerca così radicale e la delicatezza estetica del suo risultato perché quei paesaggi dove si inseguono colline immaginarie, quei mari mossi da onde inesistenti, quegli orizzonti posti a dividere cieli vuoti e pianure fantasiose conservano la bellezza dell’immaginario.”

Media
Posizione
Napoli
Video
Informazioni di contatto